< TYPO3 4.3 Beta2
Data: 30.11.2009

Release della Versione 4.3 di TYPO3: Editing da frontend e un passo verso il futuro


Il 28 novembre 2009 la TYPO3 Association ha rilasciato la nuova versione del CMS Open Source TYPO3.
L’ultima versione 4.3 di TYPO3 viene fornita con numerose nuove caratteristiche e miglioramenti. Le innovazioni principali includono un modulo di editing per il frontend completamente rifatto e l'integrazione con Extbase e Fluid. Inoltre, le già eccellenti caratteristiche di sicurezza di TYPO3 sono state ulteriormente migliorate.

TYPO3 versione 4.3, le innovazioni nel dettaglio

L’editing da frontend, completamente rivisto, prevede ora un look moderno e rende la pubblicazione dei contenuti semplice ed intuitiva. Infatti, grazie all’utilizzo della nuova funzionalità di "drag&drop", gli elementi di contenuto possono essere spostati o cancellati, l'editing light box based avviene direttamente sulla pagina e quest'ultima  non ha più bisogno di essere ricaricata, quando si usa la tecnologia AJAX, per salvare le modifiche.
I template basati su Templavoila, nonché tutti i template classici, sono supportati completamente.

Tuttavia, la modifica del nuovo front-end non è parte del core di TYPO3, e deve essere installata separatamente con l'estensione "feeditadvanced", questo per consentirne gli aggiornamenti in modo più frequente.

Le due estensioni  "Extbase" e "Fluid" spianano la strada per una migrazione più semplice alla verisone 5 di TYPO3. Entrambe le estensioni sono state integrate dal FLOW3 e permettono di fare prove di sviluppi futuri usando la versione 4 di TYPO3.
Tramite l’estensione Extbase, quindi, gli sviluppatori possono utilizzare l'MVC-Concept (Model View Controller) per lo sviluppo, garantendo allo stesso tempo la compatibilità con la versione 5 di TYPO3.

Per mezzo dell’estensione Fluid, la versione 4 di TYPO3 si amplia, con un nuovo motore per i template altamente flessibile. Fluid infatti armonizza idee e concetti già prestabiliti provenienti da diversi approcci di template.

Dal punto di vista della sicurezza, TYPO3 è considerato uno dei sistemi di gestione open source fra i più sicuri e la versione 4.3 migliora ulteriormente questo importante aspetto. Infatti  per la memorizzazione delle password si utilizza il metodo "Salted MD5 Hashes", il quale ne rende impossibile la decrittazione senza specifica autorizzazione. Allo stesso tempo, questa funzione può essere utilizzata in modo trasparente per estensioni personalizzate.
I dati sensibili possono ora essere trasferiti su un canale protetto utilizzando l'autenticazione RSA anche se il sito non supporta HTTPS.
Inoltre, l'autenticazione degli utenti di frontend e backend è ora facoltativamente possibile su OpenID.

Oltre a una maggiore sicurezza, gli utenti  di TYPO3 adesso hanno anche a disposizione un backend di TYPO3 più comodo. Un uploader Flash consente di effettuare simultaneamente il caricamento di più file.
E’ stato aggiunto al TypoScript Editor, t3editor, il completamento automatico del codice e la documentazione integrata con i consigli intelligenti "as you type". E’stata fatta questa implementazione per aiutare i principianti a imparare ad utilizzare TypoScript e assistere più velocemente gli sviluppatori avanzati negli errori di scrittura dei free-code.

Per molti utenti l'innovazione più utile potrebbe rivelarsi il new recycler che consente il ripristino di record eliminati, in modo pratico e veloce.

Grazie al nuovo sistema di scheduling, il core di TYPO3 offre ora una soluzione centralizzata per gestire quei compiti che dovrebbero avvenire in date definite o ad intervalli regolari. In questo modo non è più richiesta la creazione di numerosi cronjob sul server, ma, ciascuna estensione, può ora creare i propri compiti e farli eseguire dallo scheduler di sistema.

Gli sviluppatori potranno ora utilizzare le condizioni anche nel TSConfig. Era già possibile fare questo con TypoScript, ma, con questa versione di TYPO3 4.3, questa funzionalità è ora disponibile anche per PageTSconfig e UserTSconfig.

L'integrazione del JavaScript Framework Ext JS come una libreria comune offre una possibilità semplice ma potente per creare interfacce utente attraenti. Per esempio, Ext JS supporta la visualizzazioni a griglia, finestre, pannelli dinamici e molto altro.

La ricerca di funzioni deprecate nelle estensioni personalizzate sarà ora molto più facile con il “DEPRECATION LOG”. Gli sviluppatori, infatti, potranno controllare le voci di registro e aggiornare le loro estensioni, aggiornamento importante questo dato che le funzioni deprecate verranno completamente rimosse con TYPO3 versione 4.5.

La gestione degli errori e delle eccezioni di FLOW3 è stata riportata anche in questa versione, in linea con l'obiettivo di facilitare il passaggio tra le versioni 4 e 5 di TYPO3.

I siti web che richiedono alte prestazioni trarranno vantaggio da due nuove funzionalità della versione 4.3 di TYPO3. La funzionalità di Autoloading carica nella memoria solo i file che sono veramente necessari per l'applicazione. Questo si traduce in un notevole miglioramento delle prestazioni. Il nuovo framework di caching, che è stato ripreso da FLOW3, permette di migliorare ulteriormente le prestazioni. Fornisce diversi metodi per memorizzare i dati nel database, nel file system e in ambienti memcached. Inoltre, le voci di cache possono essere taggate, consentendo agli sviluppatori una maggiore flessibilità.

La versione 4.3 di TYPO3 può essere scaricata direttamente da questo link: http://www.typo3.org/download/

TYPO3 Newsfeeds: http://news.typo3.org
TYPO3 Association Website: http://association.typo3.org